Storie della buonanotte per bambine ribelli: non il solito libro di favole

pubblicato in: News ed Eventi | 0

Storie della buonanotte per bambine ribelli. 100 vite di donne straordinarie è il nome di un libro per bambini che è diventato un vero e proprio caso editoriale, registrando un significativo successo sia di pubblico che di critica. Oltre al record di vendita, il volume in questione ha raggiunto un importante primato. Si tratta, infatti, del libro che ha ottenuto il più gran numero di finanziamenti in tutta la storia del crowdfunding. Vale a dire che in solo 28 giorni ha raccolto, attraverso la piattaforma Kickstarter, il traguardo di oltre un milione di dollari grazie ai contributi provenienti da 70 nazioni differenti; per arrivare ad un totale di un milione e 300 mila dollari nel periodo che va da aprile 2016 fino al mese di ottobre dello stesso anno. Cosa ha spinto i donatori di tutto il mondo ad offrire il proprio supporto a questo progetto editoriale nato dal basso? Sicuramente il merito va al fatto di essersi imposto come strumento di sensibilizzazione sulle tematiche legate alla questioni di genere nei confronti di un pubblico più giovane che non deve essere necessariamente femminile, come suggerisce il titolo del libro.

Storie-della-buonanotte-per-bambine-ribelli- MalalaStorie della buonanotte per bambine ribelli raccoglie 100 racconti autobiografici di altrettante donne forti e coraggiose che si sono imposte nei rispettivi campi, inseguendo con grande determinazione e tenacia le proprie aspirazioni. Tanti sono gli ostacoli che le protagoniste di questi racconti hanno incontrato durante il loro cammino. E’ il caso della velocista statunitense Wilma Rudolph che da piccola si ammalò di poliomielite, rischiando di rimanere zoppa alla gamba sinistra. Contro ogni aspettativa dei medici, grazie alla sua forza di volontà, non solo recuperò il pieno uso della gamba ma siglò anche 3 record del mondo alle olimpiadi del 1960. E fu proprio in quell’occasione che la Rudoplh dichiarò: “I dottori mi dissero che non avrei camminato. Mia madre mi disse che ce l’avrei fatta. Ho creduto a mia madre”. La sua storia si va ad affiancare ad altre preziose testimonianze che hanno come protagoniste personaggi femminili che hanno lasciato un segno indelebile nella storia, come la pittrice messicana Frida Khalo oppure l’attivista pakistana Malala Yousafzai. I racconti, brevi e coincisi, sono in grado di catturare l’attenzione dei più piccoli grazie ad un linguaggio semplice e scorrevole. Inoltre, il volume è arricchito da bellissimi ritratti che sono stati realizzati da 60 illustratrici internazionali.

Titolo: Storie della buonanotte per bambine ribelli. 100 vite di donne straordinarie
Autori: Francesca Cavallo ed Elena Favilli
Editore: Mondadori
Prezzo di copertina: € 19,00
Età di lettura: a partire da 8 anni

Ambra Di Chio

Lascia una risposta