Fonzie di Happy Days è oggi un acclamato scrittore di libri per bambini

pubblicato in: News ed Eventi | 0

Al centro dei suoi racconti, dal sapore autobiografico, il tema della dislessia

 

Henry-Winkler
Henry-Winkler

 

L’attore statunitense Henry Winkler, noto al grande pubblico per aver interpretato il ruolo del leggendario Fonzie nella serie televisiva Happy Days, è diventato oggi un affermato scrittore di libri per bambini.

Hank Zipzer e le cascate del Niagara
Hank Zipzer e le cascate del Niagara

Il protagonista dei suoi racconti, pubblicati in Italia dalla casa editrice Uovonero, è Hank Zipzer: un brillante e vivace bambino che incontra però notevoli difficoltà nel corso della sua carriera scolastica a causa della dislessia. Come è noto, si tratta di un disturbo specifico dell’apprendimento (DSA) che riguarda la difficoltà a leggere un testo scritto e viene valutata in base a due parametri: la velocità e la correttezza della lettura. Molto spesso però la diagnosi di dislessia tarda ad arrivare ed i bambini che ne soffrono vengono erroneamente classificati dai genitori o dagli insegnanti come pigri e negligenti, a causa del loro scarso rendimento scolastico. E’ proprio quello che è successo all’autore Henry Winkler che ha scoperto di essere dislessico soltanto all’età di trentun’anni ed ha voluto riportare la sua esperienza nero su bianco per sostenere tutti quei bambini che stanno vivendo la stessa situazione. Nei suoi libri ad offrire, invece, un supporto concreto ad Hank sarà il maestro di musica – il signor Rock che, andando oltre alle apparenze, riuscirà ad accorgersi delle vere difficoltà riscontrate dal bambino e lo aiuterà a superarle. Il debutto di Winkler nel campo della letteratura giovanile è avvenuto nel 2013 con Hank Zipzer e le cascate del Niagara che ha riscontrato un notevole successo di pubblico, dando il via alla pubblicazione di una serie di volumi illustrati che hanno come protagonista il medesimo personaggio.
E’ bene ricordare che tutti i libri di Winkler sono stati stampati con una serie di accorgimenti utili a favorirne la comprensione da parte dei soggetti dislessici, vale a dire: un tipo di carattere (font) ad alta leggibilità, molto spazio bianco tra le parole ed i paragrafi ed infine il ricorso ad una carta speciale che riduce notevolmente il disturbo del riflesso del bianco.
Ed ora le avventure di Hank sono disponibili anche sul piccolo schermo, grazie alla serie televisiva Hank Zipzer-Fuori dalle righe (trasmessa in Italia su Rai Gulp) dove recita lo stesso Henry Winkler nei panni dell’amato maestro di musica.

Ambra Di Chio

Lascia una risposta