Dal 30 settembre al Guido Reni District 5 mostre per imparare divertendosi

pubblicato in: News ed Eventi | 0

A partire dal 30 settembre, il Guido Reni District di Roma diventerà il più grande polo culturale d’Italia dedicato al mondo dell’edutainment, un neologismo preso in prestito dalla lingua inglese e nato dalla fusione delle parole educational (educativo) ed entertainment (divertimento) che in italiano viene tradotto con il termine intrattenimento educativo. All’interno degli spazi del Guido Reni che si estendono su una superficie espositiva di 11.000 mq sono state, infatti, allestite 5 importanti mostre che hanno già ottenuto un notevole apprezzamento da parte del pubblico di tutto il mondo. Si parte con i segreti del corpo umano per arrivare ai campi della paleontologia, della scienza e delle esplorazioni spaziali, approdando infine nel magico mondo dei mattoncini Lego. E’ possibile visitare ciascuna mostra separatamente oppure approfittare delle varie forme di biglietto combinato. Le cinque mostre sono state realizzate da Venice Exhibition srl, in collaborazione con Time4fun srl, Webn’ Go e Ninetynine.

Ora vediamo, nel dettaglio, quali sono queste mostre.

real bodies guido reniReal Bodies, scopri il corpo umano (www.realbodies.it)
Si tratta della expo di anatomia più completa al mondo che permette ai visitatori di ammirare, in tutto il loro realismo, oltre 300 esemplari di organi e corpi umani originali che sono stati trattati con la tecnica della plastinazione. Dopo aver registrato oltre 280.000 presenze a Milano, Real Bodies ritorna nella Capitale in seguito ad una serie di polemiche che avevano costretto gli organizzatori a sospendere l’esposizione qualche mese fa. Al centro del dibattito vi erano state, in particolare, alcune performances realizzate dal vivo da un gruppo di attori che, per via del loro forte impatto emotivo, erano state causa di malori tra il pubblico. Particolarmente interessante è la sezione dove sono presenti 12 corpi di atleti che sono stati immortalati nelle azioni tipiche di alcune discipline sportive come il calcio, il basket oppure il salto lungo, mettendo così in risalto il nostro sofisticato sistema muscolare e scheletrico.

dinosaur-invasion-guido-reni-mostreDinosaur Invasion (www.dinosauriroma.it)
I visitatori avranno l’opportunità di intraprendere un indimenticabile viaggio indietro nel tempo per catapultarsi nell’Era Mesozoica, comunemente nota anche come l’Era dei dinosauri. All’interno del percorso espositivo, sarà possibile imbattersi in 30 esemplari di dinosauri a dimensione naturale che prenderanno vita grazie alla tecnologia animatronica. La loro riproduzione fedele non riguarda soltanto l’aspetto esteriore, ma anche i movimenti ed i comportamenti ed è stata resa possibile grazie alle preziose indicazioni di un team di paleontologi professionisti. Assolutamente da non perdere è la proiezione del film documentario in 3D.

scientopolis guido reni mostreScientopolis (www.scientopolis.it)
Questa è l’unica delle 5 mostre del cartellone autunnale del Guido Reni District che non sarà inaugurata il 30 settembre ma aprirà i battenti soltanto il primo novembre. Scientopolis, o città della scienza, è una mostra scientifica che si basa sulla filosofia del “learning by doing”, una pratica didattica – educativa che consiste appunto nell’apprendere attraverso il fare. Gli ospiti potranno, quindi, mettere direttamente alla prova le proprie conoscenze in ambito scientifico attraverso delle vere e proprie simulazioni che si svolgeranno in 50 stazioni interattive, a loro dedicate.

Cosmos Discovery guido reni mostreCosmos Discovery (www.mostracosmo.it)
Approda per la prima volta nella capitale la tanto attesa esposizione Cosmos Discovery che si propone di svelare al pubblico tutti i retroscena del mondo aerospaziale. Il percorso espositivo si snoda su una superficie di 3000 mq ed è suddiviso in 10 sezioni, dove sono raccolti 250 manufatti originali che sono stati utilizzati nelle varie missioni spaziali condotte da USA ed URSS. Tante le sorprese in serbo per i visitatori che potranno, ad esempio, toccare con mano una vera pietra lunare oppure ritrovarsi nella cabina di guida di una navetta spaziale.

Brikmania mostre guido reniBrikmania (www.brikmania.it)
Brikmania è il nome della mostra dedicata ai famosi mattoncini Lego. Sarà possibile ammirare oltre 200 pezzi che non sono mai stati esposti nel nostro paese come la riproduzione del Titanic oppure la copia di un razzo che sfiora l’altezza di 5 metri ed ancora esemplari di navi, treni ed aerei. Tutte le opere in mostra sono il frutto di un anno di duro lavoro, condotto da un team composto da 20 artisti professionisti e per realizzarle sono stati impiegati circa 3 milioni degli iconici mattoncini. Inoltre, la mostra è arricchita da un’area interattiva dedicata ai più piccoli.

Ambra Di Chio

Lascia una risposta